Acari: la disinfestazione ecologica quale migliore soluzione

Il classico errore di chi pensa di avere in casa gli acari della polvere

In casa spesso si nascondono rischi molto importanti per la salute delle persone. In particolare possono esserci tanti insetti infestanti non facilmente visibili ad occhio nudo che potrebbero compromettere la salubrità dell’ambiente o comportare problemi molto gravi all’integrità di una struttura lignea, come nel caso di termiti e tarli.

Un altro nemico giurato che deve essere affrontato adeguatamente con i giusti strumenti è l’acaro della polvere: si tratta di un insetto piuttosto comune negli ambienti residenziali che spesso si nasconde sotto i tappeti, i divani e negli spazi più angusti della casa. Il principale segnale della loro presenza in un ambiente residenziale è dato dalle fastidiose punture e bolle che compaiono su un braccio e su qualsiasi altra parte del corpo.

Spesso quando si presentano queste manifestazioni sul derma e non si ricorda di essere stati punti da un insetto si incomincia a pensare alla soluzione più ovvia, ossia gli acari. Tuttavia questo è un approccio assolutamente sbagliato che potrebbe indurre il proprietario della casa ad effettuare un investimento rivolgendosi a pseudo specialisti della disinfestazione. Infatti, molto spesso le aziende del settore fanno leva su quest’incapacità del cliente nel valutare correttamente la situazione e propongono trattamenti generici di ogni tipologia per disinfettare gli ambienti. Il risultato finale è spendere denaro senza ottenere benefici ritrovandosi così punto e a capo.

La disinfestazione ecologica per eliminare rischi per la salute

Quando ci si ritrova con bolle e punture sul braccio o in qualsiasi altra parte del corpo, invece di rivolgersi immediatamente a una ditta specializzata in disinfestazione occorre contattare un dermatologo per scoprire la causa delle bolle. Infatti non è assolutamente scontato che siano stati gli acari, piuttosto potrebbero esserci tante altre situazioni. Con l’aiuto di un dermatologo e con gli strumenti a sua disposizione si potrà scoprire quanto accaduto e intraprendere un percorso risolutivo su misura.

Nel caso in cui effettivamente ci siano acari della polvere in casa o comunque insetti e parassiti similari, occorrerà rivolgersi a un’azienda di disinfestazione che proponga una soluzione mirata. In particolare oggi esistono diverse tipologie di disinfestazioni ecologiche con l’utilizzo di prodotti naturali senza sostanze chimiche aggressive che potrebbero non consentire risultati importanti e al tempo stesso rendere l’ambiente poco salubre. Con la tecnica di disinfestazione ecologica si personalizza l’intervento rispetto all’acaro presente e si evita al cliente l’esigenza di dover lasciare casa per alcuni giorni.

L’importanza di personalizzare il trattamento

La disinfestazione ecologica consente ottimi risultati e soprattutto in poco tempo di eliminare gli acari e le larve che solitamente si nascondono nei posti più impensabili della casa. Tuttavia per avere la certezza che si riesca a centrare l’obiettivo prefissato evitando di sprecare inutile denaro, occorre rivolgersi a specialisti della disinfestazione che come primo approccio andranno a individuare la tipologia di acaro.

Questo è indispensabile perché in natura esistono oltre 2000 tipi di acari per cui potrebbe accadere che un trattamento per una tipologia consenta risultati straordinari mentre per un’altra no. Dunque la prima fase e probabilmente più importante è di riuscire a individuare, con una serie di test, con che genere di acaro si ha a che fare. Fatto questo si potrà personalizzare il trattamento scegliendo uno strumento su misura e utilizzando un prodotto naturale che sia nocivo per questo genere di infestante. In commercio esistono dei test specifici che, tenendo conto di alcuni aspetti riscontrati nell’ambiente oggetto della disinfestazione, permette di individuare con precisione che tipologia di acaro è presente.