Facebook professionale: guida e consigli per gestire al meglio la propria pagina

Il primo dilemma Facebook: profilo o pagina?

gestire una pagina Facebook sembra un gioco da ragazzi, eppure se lo stai facendo per lavoro non sarà semplice decidere le strategie di marketing più efficaci. Saprai come valorizzare al meglio la tua azienda? Saprai cosa è meglio pubblicare su Facebook per il tuo brand? Come vedi, è importante che chi crea una pagina aziendale sappia con certezza le potenzialità degli strumenti che Facebook può garantire, con un uso accurato e consapevole. Innanzitutto, è importante chiedersi: meglio una pagina o un account privato? Diciamo subito che è meglio evitare il profilo personale se stai per creare una pagina Facebook per un’azienda: la sfera privata e quella pubblica spesso vanno in contrasto e non garantiscono professionalità al tuo profilo aziendale.

come creare una pagina Facebook

Bene, partiamo dall’inizio:

Qui puoi cominciare con la personalizzazione della tua pagina. Per prima cosa dovrai selezionare dalla galleria un’immagine del profilo e una di copertina per renderti visibile alle ricerche degli altri utenti. Consiglio: utilizza sempre un’immagine del profilo aziendale sobria e coerente, come il logo della tua azienda.
Successivamente potrai dedicarti all’aggiunta delle informazioni personali dell’azienda, come recapiti, orari di apertura e chiusura, localizzazione e URL al sito web aziendale.

Ora passiamo agli strumenti più complessi ed efficaci:

  • utilizza Audience Insights, loggandoti direttamente con il tuo profilo fb, per sfruttare al massimo le potenzialità di controllo della clientela. Lo strumento, gestito direttamente da Facebook, permette di controllare il tipo di utenti che monitorano la tua pagina, fornendo indicazioni su sesso, età, interessi e perfino situazione sentimentale.
  • con Facebook insights invece potrai visualizzare statistiche riguardanti la tua pagina: numero di visualizzazioni, quantità giornaliera di likes, connessioni con altre pagine e utenti.
  • utilizza le impostazioni di Facebook Messenger per creare un chatbot: un bot (ovvero un software) programmato apposta per rispondere automaticamente ai messaggi degli utenti. Con esso potrai impostare risposte automatiche alle richieste di informazioni degli utenti, inviare messaggi di benvenuto e di commiato.

Cosa pubblicare sulla propria pagina Facebook?

Ora passiamo ai contenuti: per pubblicare i post in maniera efficace dovrai basarti sulle statistiche dei post precedenti. I primi post saranno certamente un banco di prova, ma in seguito ti sarà utile allora utilizzare un ulteriore strumento, che permette di analizzare le statistiche dei tuoi contenuti già pubblicati: Creator Studio. Esso consente una gestione ottimale della tua pagina aziendale in quanto fornisce informazioni sul numero di persone e la qualità dei feedback ricevuti su un determinato post: basandoti sul gradimento dell’utenza potrai così calibrare le successive pubblicazioni. Ora che hai ottenuto le informazioni di base per la gestione corretta della pagina facebook aziendale, passiamo a degli accorgimenti per renderla il più accessibile e interattiva possibile:

  • condividi il link diretto alla pagina direttamente nelle info del tuo profilo personale;
  • invita gli amici a mettere mi piace;
  • condividi la pagina nella tua sezione Notizie;
  • interagisci con i gruppi e le pagine simili tramite commenti e reactions: in questo modo gli utenti si accorgeranno della presenza della tua pagina in maniera più spontanea possibile e se risulteranno interessati metteranno like alla tua pagina.

Infine, per migliorare la visibilità dei tuoi post, vai su Facebook for Business (anche in versione app per Apple e Android). Fai login con le credenziali della tua pagina facebook e comincia ad esplorare le funzionalità della Gestione Inserzioni per migliorare la tua visibilità: con l’opzione Notorietà potrai mettere in evidenza la tua pagina; con la funzione Interazione potrai linkare il tuo sito web dalla pagina oppure pubblicare inserzioni che spingano gli utenti a mettere mi piace alla tua pagina.

Con questa guida hai imparato le basi per gestire la tua pagina facebook aziendale: ora sta a te!